Il pianeta karmico di limiti e limiti

Saturno in astrologia

Saturno simboleggia confini, limiti e cristallizzazione. Come l’ultimo pianeta visibile ad occhio nudo rappresentava la fine del sistema solare, il punto in cui finiva la nostra versione della realtà. Saturno riguarda la necessità, la responsabilità e la gestione delle regole della vita e, pertanto, è stato considerato il pianeta più difficile di tutti.

Esotericamente, il problema con Saturno è che si tratta di manifestarsi in forma materiale. Questa è la caduta dello spirito nella materia e, secondo alcuni resoconti, connessa alla nozione di peccato originale. La nostra stessa esistenza come esseri fisici è una separazione dall’unità del divino, da Dio e, quindi, un peccato. Si noti la somiglianza tra le parole “Saturno” e “Satana”, che è, in sostanza, una condanna del mondo materiale.

Saturno e Capricorno

Il pianeta Saturno governa il segno zodiacale Capricorno con una mano seria. Saturno tira fuori il lato tradizionale del Capricorno, migliorando la sua natura pratica per assicurare che la Capra faccia passi calcolati verso il successo. Il Capricorno è un segno laborioso con un forte senso di responsabilità e determinazione, che è ciò che significa Saturno! Questo pianeta irreggimentato influenza il comportamento disciplinato e guidato del Capricorno.

Saturno e la decima casa della carriera

Lavora duro e ottieni premi! Saturno governa la decima casa della carriera, una casa che esiste in una posizione potente nella parte superiore dello zodiaco. Questa casa è una rappresentazione dei nostri obiettivi di carriera, ambizioni, rapporti con l’autorità e stato pubblico. L’influenza responsabile di Saturno ci ricorda di considerare le nostre capacità e abilità e di compiere i nostri migliori sforzi per raggiungere gli obiettivi e trovare il nostro posto nella forza lavoro.

Lezioni di Saturno

Mettendo da parte la questione teologica del peccato originale, è utile riconoscere che Saturno serve da modello di disciplina, struttura e impegno. Se il pianeta è sotto espresso, è difficile trasformare le idee in realtà, attenersi a un piano o difendersi. Quando Saturno viene espresso troppo forte, diventiamo rigidi e paurosi, persino paralizzati. Il punto è trovare un equilibrio tra forma congelata e senza forma che, come un corpo sano, è un modo di essere flessibile ma ordinato.

Saturno è molto fisico e possiamo riconoscere e influenzare il suo impatto con i nostri corpi. Nota se sei rigido o se ti irrigidi in certi tipi di situazioni. Questi riflettono forme inflessibili e meno utili di Saturno. D’altra parte, prestate attenzione a dove si trascina o si allontana il corpo dagli altri. Queste sono manifestazioni sottosviluppate di Saturno. Esistono, fortunatamente, modi relativamente semplici per imparare come esprimere efficacemente le energie di questo pianeta essenziale. Uno è praticare la passeggiata di Saturno. I fattori chiave sono mantenere una buona postura senza essere rigidi, muoversi a un ritmo costante e, infine, fare in modo che i talloni tocchino il terreno.

Altre chiavi per attingere alle forze positive e formative di Saturno implicano la coerenza e la gestione del tempo. Se vuoi realizzare qualcosa, impostare un programma regolare e attenersi ad esso si allinea ai poteri strutturanti di Saturno. Il pianeta era chiamato “Chronos” dai greci, a significare il suo ruolo di custode del tempo. Mantenere un ritmo costante di impegno crea un’abitudine sana che ha maggiori probabilità di produrre risultati desiderabili rispetto all’impegno irregolare e incoerente. La pazienza è un altro fattore perché Saturno funziona meglio quando sei a lungo raggio. È un pianeta di maturità che premia l’esperienza acquisita con l’uso consapevole del tempo e dell’energia.

Un altro punto correlato a Saturno è la differenza tra responsabilità e colpa. Il primo è un’espressione sana e matura di questo pianeta. La responsabilità è la capacità di rispondere in modo appropriato. La colpa, tuttavia, è un senso eccessivo o mal riposto di doveri, obblighi o difetti. Discernere la differenza tra i due è importante per raggiungere gli obiettivi ed evitare le distrazioni che affliggono l’anima del dubbio e dell’autocondanna. Potremmo essere in grado di vedere la differenza osservando la questione nel modo più impersonale possibile. Guarda i meccanismi della situazione e le azioni che hanno portato alla questione. Se riesci a trovare un modo per porvi rimedio, prendi la responsabilità e risolvila. Se non puoi, sei assolto dal senso di colpa e puoi mettere l’energia di Saturno dove può essere usata in modo costruttivo.

Saturno