Ci avviciniamo al termine dello zodiaco e l’undicesimo segno è rappresentato dall’Acquario,  L’elemento che lo contraddistingue è l’Aria e il segno opposto dell’Acquario è il Leone. Le caratteristiche dei nati sotto il segno dell’Acquario sono molto vivaci e sempre in movimento: l’Acquario è un segno in costante evoluzione; i nati sotto questo simbolo zodiacale, come ad esempio l’astrologo Paolo Fox, sono persone profondamente innovatrici che hanno saputo cambiare il pensiero umano. Instabili dal punto di vista amoroso e anche lavorativo, i nati sotto il segno dell’Acquario amano essere liberi da qualsiasi legame. I nati sotto questo segno vanno dal 21 Gennaio al 19 Febbraio.

E se a volte i nati sotto il segno dell’Acquario si sentono degli extraterrestri (diversi da chi li circonda) è sufficiente che pensino a Micheal (Air) Jordan (detto l’Alieno, nato il 17 Febbraio) che fa canestro anche con una frase: “Nella vita ho fallito molte volte ed è per questo che alla fine ho vinto tutto”.

John Travolta, Acquario del 18 febbraio, ha recitato in film cult come “Grease” e la “Febbre del Sabato Sera”.

Ma l’Acquario ti porta anche ventimila leghe sotto i mari, o in viaggio al centro della terra, come Jules Verne (8 febbraio).

Tornando alla letteratura non possiamo dimenticare lo scrittore russo Boris Pasternak (10 febbraio) che diceva “In ogni cosa ho voglia di arrivare”, o di David Copperfield di Charles Dickens (7 febbraio), considerato uno dei romanzi più estrosi.

Acquario romanziere o acquario poeta? Entrambi: “Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte. Il primo per vederti tutto il viso, il secondo per vederti gli occhi, l’ultimo per vedere la tua bocca. E tutto il buio per ricordarmi queste cose mentre ti stringo fra le braccia”. Jacques Prévert, (4 febbraio, Acquario).

Virginia Woolf, Acquario nata il 25 Gennaio, in Una stanza tutta per sé si chiede: “Chi mai potrà misurare il fervore e la violenza del cuore di un poeta quando rimane preso e intrappolato in un corpo di donna?”.

Poeta, come Ungaretti. Chi non conosce a memoria la sua poesia “Mi illumino di immenso”?.

Anche nello sport l’Acquario si distingue; nel calcio Gianluigi Buffon, Roberto Baggio, Cristiano Ronaldo e Batistuta sono tutti calciatori dell’Acquario.

E come dimenticare José Mourinho – nato il 26 gennaio- che, come ogni Acquario che si rispetti, è riuscito a far parlare spesso di sè.

John McEnroe (16 febbraio) è l’indimenticabile Acquario del tennis.

Kelly Slater (11 febbraio) è stato campione del mondo di surf per dieci volte.

Valentino Rossi ha vinto il moto mondiale nove volte ed è nato il 16 febbraio.

Acquario vincente. Perché “L’unica cosa di cui aver paura è la paura”, come diceva Franklin D. Roosevelt (Acquario del 30 gennaio).

Acquario bello e dannato. Come James Dean (8 febbraio) e Matt Dillon.

Massimo Troisi – 19 Febbraio – (Acquario cuspide Pesci), ci ha insegnato che anche quando Non ci resta che piangere, l’Acquario prova a sorridere.

Se è vero che Non può piovere per sempre non possiamo scordare Brandon Lee, nato sotto il segno dell’Acquario, interprete de “Il Corvo”.

Registi come Franco Zeffirelli (12 febbraio) e Leonardo Pieraccioni (17 febbraio) rientrano nella categoria di questo segno zodiacale.

Acquario comico…perché Acquario si nasce. E lui lo nacque! Chi? Ovviamente, il principe della risata, Antonio De Curtis, in arte Totò, è Acquario.

La musica dell’Acquario è quella di Franz Schubert (31 gennaio) e quella di Mozart (27 Gennaio).

E’ anche la musica leggera come Nuvole di Fabrizio De Andrè.

O reggae come quella di Bob Marley, 6 Febbraio. O rock come quella di Axl Rose (6 febbraio). O di Vasco Rossi (7 febbraio) e Piero Pelù (10 febbraio), che canta “Spirito… libero…”.

“Non vorrei essere uno schiavo, ma non vorrei neanche essere un padrone. Questo esprime la mia idea di democrazia”. Abraham Lincoln, (12 febbraio).

Robbie Williams (13 Febbraio) fu capace di lasciare un gruppo di sucesso come i Take That.

Phil Collins e Peter Gabriel si aggiungono ad una lista che, dal cantante d’opera Placido Domingo (21 Gennaio) all’idolo delle teenager Justin Timberlake, non ha fine. Al femminile? Shakira e Alicia Keys, per cominciare, bastano?

A come Acquario, A come Amico. “Quando si nasce sinceri non si conosce il doppio gioco, credi nell’amicizia e ti ci butti.” Dalila Di Lazzaro (Acquario del 29 gennaio).

E ci sono giorni, come l’11 Febbraio, che danno i natali ad attrici come Jennifer Aniston, ad attori come Leslie Nielsen ed, infine, a stilisti come Ottavio Missoni.

Carolina di Monaco (23 Gennaio) e Stephanie di Monaco (1 febbraio), le principesse del Principato di Monaco, sono nate sotto il segno dell’Acquario.

Krizia (31 Gennaio) e Christian Dior (21 gennaio), insieme al succitato Ottavio Missoni, sono i protagonisti di uno stile, di una CLASSE inconfondibile.

Di una classe che non è Acqua. Ma ACQUARIO.

 

Personaggi Famosi nati sotto il segno dell’ Acquario